Passa ai contenuti principali

Post

New post

Un passo alla volta... (Deborah Rodigari - educatrice)

  Lavoro da circa un anno e mezzo al “Pollicino”, il Centro Prima Infanzia della nostra Cooperativa Sociale L’Impronta.   I bimbi che frequentano vivono i loro primi anni vita, le loro prime scoperte, le loro prime amicizie, le loro prime avventure, qualcuno muove i primi passi, qualcun altro corre già.   Ogni volta che al mattino arrivo al lavoro, penso «Un passo alla volta, anche questa mattinata andrà alla grande e chissà quante cose oggi i nostri bimbi scopriranno e chissà di quante si meraviglieranno…» e poi li guardo correre, giocare, sorridere durante la mattinata.   Un passo alla volta qualcuno inizia a stare in piedi, poi cade, si rialza e pian piano muove qualche passetto, un passo alla volta qualcuno inizia ad esprimersi prima solo con i gesti, poi con qualche versetto e poco alla volta con qualche parola per finire poi a fare lunghi discorsi. Un passo alla volta conoscono chi gli sta intorno, all’inizio solo con uno sguardo intimorito, poi sedendosi in braccio, poi porta

Ultimi post

Nessun uomo è un'isola (Daniele Rocca - filosofo e insegnante)

Ho paura (Michele Ricetti e una ragazza diciottenne - educatore e pedagogista)

C'è bisogno di nuova musica (Simone Cusini - insegnante)

Lasciamoci il beneficio del dubbio (Vincenzo Morcelli - educatore)

Pensieri sparsi di un cuore inquieto, ma di un animo libero. Parte II^ (Lorenzo Napoli - 21 anni)

Fine (Thomas Sosio)

Il mio posto nel mondo. (Emilia Silvestri - 18 anni)

Con sguardi diversi...aiutiamoli a crescere. (Daniela Lumina)

Un libro, quattro birre e tanta musica!

Degustazione tra parole, sapori e musica

Finalmente sei arrivata!! (Vincenzo Morcelli)

WOW! (Nicole Galli - 18 anni)