Diventare "grandi" - (E.S. 17 anni)

 


Il tempo passa per tutti, si sa, a volte corre più in fretta di quello che noi vorremmo. Sono una ragazza di quasi diciotto anni e più di una volta ho fantasticato sul mio futuro e sul mio presente: per esempio a tutte le cose che ora faccio con autonomia. 
Incomincio a fare dei progetti realizzabili, inizio a decidere che tipo di persona voglio essere.
Tutte queste fantasie portano anche a tante paure: la paura di non riuscire, di sbagliare e non trovare un modo per risolvere il problema in questione, la paura di deludere chi ti sta vicino e soprattutto te stessa.

Negli ultimi mesi ho avuto la possibilità di poter vivere “una vita da adulto”, attraverso il mio tirocinio. Non nego che mi sono divertita tanto e ho avuto molte soddisfazioni che mi rendono felice e che mi fa venire voglia di abbandonare la mia quotidianità che conosco per trovarne una nuova che mi piaccia di più.
Ho anche scoperto che la vita adulta non è tutta rosa e fiori come ogni bambino pensa. Entrare a far parte del mondo degli adulti vuol dire anche prendersi o ti vengono affidate delle responsabilità che forse non ti senti ancora pronto a prenderti

Io mi sono spesso sentita incompresa, mi sono sentita sola in mezzo a tante persone, ho fatto le cose meglio che potevo e comunque non mi sentivo apprezzata proprio per questo più di una volta mi sono sentita un fallimento e la domanda che mi pongo “ma sono veramente un fallimento o sto semplicemente imparando?”.

Tutta questa poca consapevolezza di me stessa mi ha portato a vivere un periodo non facile. 
Ho notato anche che quando si cresce si perde molta fantasia, si perde la capacità di sognare in grande e ci si ferma ai progetti realizzabili e si perde la spensieratezza di questi anni. 
Non nego che mi dispiacerebbe un sacco se succedesse anche a me...
In poche parole… vorrei essere una piccola nel mondo dei grandi.
 
E.S. (IV superiore)
 
“I grandi non capiscono mai niente da soli 
e i bambini si stancano a spiegargli tutto ogni volta.”
Antoine De Saint-Exupery

ordina il libro "Gli spunti del venerdì" su 
www.improntalivigno (sezione pubblicazioni)
oppure comodamente su Amazon


Commenti